Il sentimento del mercato crittografico è peggiorato a causa della caduta dei prezzi

La cosa importante da considerare in termini di prezzo è che ci sono molti possibili scenari dopo il 1 ° agosto che includono Bitcoin che si biforca in 2 o forse anche 3 blockchain. Se il prezzo si chiude la settimana sotto $ 5,900, la caduta può estendersi al primo supporto a $ 5,450 e al di sotto di $ 5000. È sempre difficile dire dove oscilleranno i prezzi, ma crediamo fortemente che le criptovalute siano qui per restare. I prezzi dei bitcoin hanno continuato a salire da quando è iniziata l’ondata particolarmente rialzista della sessione di negoziazione di ieri. Il 1 ° novembre, i prezzi di bitcoin (BTC) hanno ricevuto un colpo al braccio sulle notizie che gli operatori di mercato dei derivati ​​CME Group, Cboe e Cantor Fitzgerald stavano valutando l’opportunità di lanciare future sul mercato a dicembre. Oggi i prezzi dei bitcoin sono diminuiti, dopo che la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha annunciato di ritardare la decisione di approvare una norma che consenta a Cboe di offrire azioni di un fondo negoziato in borsa Bitcoin (ETF). Il 5 gennaio, quando erano a $ 17.000, in un forum web oscuro a cui si può accedere tramite qualsiasi browser anonimo (come Tor), un membro del forum chiamato Cyberjourno, dice: Il 5 gennaio ci sono stati altri due commenti su più forum in i siti sociali russi e sudcoreani che hanno suggerito una maggiore manipolazione del mercato in gioco.

Mentre negli ultimi mesi il mercato è Dogecoin) e opportunità di nicchia (Dentacoin) hanno superato $ 1 miliardo in rete valore inizia Martedì mattina, ha iniziato a perdere peso. I mercati dei Bitcoin non fanno eccezione e il 1 ° agosto è il momento della resa dei conti per la guerra civile di Bitcoin sulla scalabilità. Mentre reagiscono alle massicce vendite di giovedì, un membro della Riserva Federale degli Stati Uniti sta generando ronzio sulle sue opinioni sulle criptovalute. Complessivamente, il mercato delle criptovalute ha perso in media 10 miliardi di dollari in circa 10 minuti. In secondo luogo e forse interessante nella sua controtendenza è che molte più persone tecniche fanno ora parte dei mercati delle criptovalute e, secondo Sarumi, questo spostamento demografico potrebbe esacerbare la crisi. Il mercato delle criptovalute si sta rimettendo in piedi dopo una giornata brutale di ieri. A partire da lunedì, l’intero mercato della criptovaluta ammonta a circa 563 miliardi di dollari, secondo il sito industriale CoinMarketCap, che rappresenta un aumento di oltre il 3400% dall’inizio del 2017.

I mercati sono sistemi di sconto delle informazioni e non gradiscono l’incertezza che di solito reagisce con le svendite ogni volta che non è chiaro come si svolgerà un evento significativo. La maggior parte dei mercati in Asia e in Europa sono negoziati in rosso, mentre i futures di Wall Street sono in calo, a indicare un inizio negativo della sessione. Proprio oggi, il mercato della crittografia ha avuto un successo e ha perso circa $ 30 miliardi, che è all’incirca la dimensione dell’economia dell’Estonia.

I prezzi di Litecoin sono scesi del 20% dopo che un’ondata di nuovi investitori ha contribuito a spingere il prezzo sopra i $ 100 di ieri (29 novembre 2017). Prima di tutto il tasso di rendimento decennale della Federal Reserve, che determina i tassi di interesse che il governo degli Stati Uniti e gli americani pagano sul proprio debito, è aumentato recentemente. I più alti tassi di interesse possono portare a una diminuzione della spesa dei consumatori e possono aumentare l’inflazione, entrambi segnali piuttosto ribassisti.

La sua capitalizzazione di mercato è ora di $ 72 miliardi. La capitalizzazione di mercato totale di tutte le criptovalute è scesa da $ 800 miliardi il 7 gennaio a circa $ 709 miliardi. Il 10 gennaio è sceso di oltre il 9%, a $ 292 miliardi, mentre la dominanza dei bitcoin, o la percentuale della capitalizzazione totale di mercato, è sceso sotto il 60% per la prima volta dal 25 giugno. La capitalizzazione totale del mercato valutario digitale è passata da $ 650 miliardi a $ 430 miliardi ieri e ora è rimbalzata a $ 585 miliardi.

Il prezzo è sceso da $ 3,909 a $ 1,970, ma al momento della stampa è tornato a $ 3,400. I prezzi di criptovaluta sono in tempo reale, CST. Il prezzo di una criptovaluta non è legato al suo valore ma, al contrario, il suo valore percepito. Il prezzo di qualsiasi criptovaluta è semplicemente il costo monetario dell’acquisto, mentre il valore di una criptovaluta è il suo vantaggio e utilità.

Dal 15 gennaio ‘201, ci sono state voci da più forum nel web oscuro su una possibilità di un crollo, fino a $ 6000 entro la prima settimana di febbraio, prima che i prezzi tornassero alla fase di consolidamento originale a $ 14K entro il 2 marzo. Il prezzo del bitcoin ha subito sia i minimi che i massimi, che sono stati causati da una varietà di fattori. Il prezzo delle criptovalute di solito va su e giù in linea con gli eventi di notizie. Il prezzo o il valore delle criptovalute può aumentare o diminuire rapidamente in qualsiasi momento (e può persino ridursi a zero).